Domani ancora.

IMG_7695

Corro, corro. Torno a casa, riprendo in mano quella parte di vita che con l'allattamento avevo dovuto mettere da parte. Mi fondo nella natura. Mi mancava da morire. Passi, grandi passi verso me stessa. A mio agio nelle scarpette, come se non le avessi mai parcheggiate.

IMG_7630

Più libera, con la voglia di fare un sacco di cose abbandonate, rinasco anche se diversa. Sono una mamma e questo ha cambiato per sempre le prospettive, ma sono io, nuovamente io. Succederà a tutte le donne che si riprendono dopo il tunnel del primo anno e mezzo del figlio? Credo di si. Ma alcune sono così temerarie da cominciare d'accapo e farne un altro. A me questo coraggio manca, sono forse ancora egoista e preferisco tenermi l'unicità di Samu e la prospettiva di una vita ancora divertente. Sembrerà una sciocchezza, ma ricominciare a dormire regolarmente, svegliarsi con le energie di una persona sana e non con l'ubriacatura costante della mancanza di riposo, mi da una botta di vita pazzesca. Ma come facevo a stare così male tutti i giorni? La risposta è contraddittoria: la forza la trovavo nel piccolo, alla fonte della mia astenia. Ma la vita è bella per questo. Tutto e il contrario di tutto, imprevedibilità, sorpresa e stravolgimento.

Anche la nuova galleria in zona Monza che i primi giorni ha peggiorato la vita di noi pendolari, ha cambiato gli equilibri. Il traffico è sensibilmente diminuito ed io posso uscire di casa più tardi. Dunque, dormo di più, molto di più, pur svegliandomi comunque presto. Quindi ho più tempo per me e lo spremo, lo sfrutto, lo amo, lo uso. Prevalentemente per correre.

Io corro verso di me, mi ritrovo. Sfrondo il vecchio, adatto il nuovo e riparto. Donna, mamma e determinata a non perdermi più. Infilo le scarpette, respiro, supero una zona trafficata, mi tuffo tra gli alberi, abbandono alle mie spalle le macchine. Pescatori mattinieri, il lago gonfio, i primi raggi del sole, il mio battito ancora troppo alto per la mancanza di allenamento degli ultimi 2 anni. Non mi fermo, rallento, scatto una foto per non dimenticare la bellezza di quegli alberi in ammollo, riprendo l'andatura, una donna col cane, la saluto, lei pure e sorride. E' presto, il giorno è appena iniziato ed io non posso che avvertire positivi presagi. Sono dove mi piace stare, in un luogo che non conosco ancora bene, come una nuova vita che inizia, ti stordisce e lentamente ti concede un respiro regolare. Cambio direzione, scopro un nuovo sentiero. E' ombroso e umido. L'attutito rumore del motore di una barchetta. Ciaff, ciaff, un canoista mattiniero come me, si allena silenzioso e con la faccia serena. Il profumo dei glicini fioriti da un giorno all'altro. E' ora di tornare. Verso il traffico. Ok, vado. Carica e motivata. Domani ancora. Ci sarò, mi ritroverò.

Commenti

sn contenta

Ritratto di mammagio

 ke ti stai ritrovando.....si succede a (quasi) tt di ritrovarsi dopo un po dopo l arrivo di un figlio

Io sn una mamma temeraria.....quando è nata la seconda la maggiore aveva solo 22 mesi.....ma io nn faccio testo x' nn ho MAI perso una notte hanno sempre dormito fin da subito (fortunata!!!)

Ma poi dopo 7 anni ricominciare cn il terzo figlio è stata un po dura...ma anke qui lui bravissimo e dormiva tt notte da subito!!!

sn stata super fortunata dal punto di vista della notte...poi cm tt le mamme anke io ho avuto i soliti problemi...ma passano!!! e si ricomincia vivere!!!

 

Ieri abbiamo fatto un giro a Lecco e ho visto la gelateria dv vai tu da Grom....ma sfortunatamente nn ci siamo fermati a prendere il gelato era IMPOSSIBILE!!! C'era una coda.....!!!! spero di ritornarci!!!

un bacio MammaGio

Go Paola Go !!

Ritratto di meris

 dai è "come se ...... "  uno si fosse rotto il tendine di Achille e deve piano  riprendere a correre ......  "  MammaGio........  questo Blog non è un cellulare.......... non paghi  se scrivi tutte le parole :) :)

 

scusa!!!

Ritratto di mammagio

 me è l'abitudine scrivere così!!!! Ma la sostanza di quello che volevo dire credo non cambi!!!!

Paola, ma in quanti ti

Ritratto di Lady La

Paola, ma in quanti ti chiedono di fare un fratellino per il tuo Samuele? il tuo lui ne ha voglia? tu non penso, non penso tanto per una questione di età, ma penso per una questione di testa! e ora che sei libera di tornare a correre non farti ingabbiare di nuovo, tuo figlio non crescera come uno squilibrato solo perchè figlio unico ! potrai farlo sentire "meno solo" invitando a casa tua per merenda i suoi amichetti, a patto che lasci giocare le piccole pesti e li lasci mettere un pò in disordine la tua splendida e ordinatissima casa !

scusa

 scusa lady la,ma trovo i tuoi commenti sempre un tantino antipatici.....forse è solo un impressione,ma io li percepisco così....................

penso che abbia ragione, ma

Ritratto di Lady La

penso che tu abbia ragione, ma non dobbiamo essere per forza TUTTI/E carini, deliziosi, mielosi e simpatici!

quando qualcosa di quello che ho scritto non è piaciuto la Padrona di Casa mi ha sempre ribattuto, e io ho molto gradito!

per il resto "tutto scorre"...

Pronti via...

Ritratto di Johnny

...io son quasi pronto...l'estate si avvicina...!!

Speriam che 'sta primavera autunnale si trasformi in "qualcosa" di estivo!!!