Grazie @elisatoffoli .

529db59cdb376

Il 20 dicembre andrà in onda il Radio Italia Live con Elisa che è stato registrato l’altra sera in auditorium. Appena ho saputo qualche settimana fa che sarebbe venuta da noi, ho “prenotato" immediatamente 3 post! Per me, per Miki e la Consu. Uscire la sera e lasciare il bambino, è proprio un evento e lo faccio in casi straordinari. O per lavoro o per divertimento. La seconda opzione negli ultimi 2 anni viene scarsamente considerata. Ma per lei si! Per Elisa siii! Ero così spaventata dall’arrivare in ritardo! Ale è uscito dalla radio prima. Me l’aveva promesso, ma ha incontrato traffico. Samu ha cenato con la solita lentezza tartarugica. Ed io non ero ancora pronta! Ma appena il fidanzato è rientrato, mi sono buttata un leggins addosso, ho tralasciato il trucco e ho volato! Se mi hanno rilevato la velocità in superstrada….ciao…Ma per lei si, per Elisa si!

I 10 minuti di intervista con la Gallo, sono stati godibilissimi. E’ così buffa, timida, comica. E poi ha iniziato. Io non lo so cosa provano le V Lover (le adoratrici di Violetta, soap opera argentina per ragazzine, dal seguito mondiale), ma avrei urlato e starnazzato come loro. Per la gioia! Ha cantato

Ecco che

L’anima vola

Pagina bianca

Filo di seta

Eppure sentire

A modo tuo

Q.c.n. c’è.

Ancora qui

Heaven

Luce

Ostacoli del cuore

Almeno tu nell’universo

Da scaletta e poi non ha resistito e si è fermata ancora cantando altri pezzi di repertorio in inglese tipo Stay. E’ stata …fantastica. Io la amo! Quando ha cantato “ A modo tuo” la Miki mi ha fatto ciao ciao con la manina, per la serie, ok, adesso parti? Vero. Ho pianto senza riuscire a controllarmi. Ma come può una madre non commuoversi con quel testo! “Ad ogni compleanno andrai un po’ più via da me”. Sembra scritto da lei, ma è di Ligabue. Ha confermato il mio sospetto: questo nuovo album di Elisa è perfetto per i live, la sua dimensione. Dal vivo! Il nostro auditorium è un gioiello. Per l’artista da grandi palchi, è un bellissimo gioco cantare per pochi eletti. Credo sia come avere un vero palco ed una struttura super professionale a casa. Così gli ascoltatori possono godere della presenza dell’artista che amano, così vicino, così intimamente. Andare ad un Radio Italia Live è un privilegio assoluto.

foto

Elisa, da mamma attenta, ha sposato la mia petizione. Grazie, grazie, grazie!

Commenti