Cicerone

Oggi, lunedì, per me è una giornata assai importante. Verifiche fondamentali per il mio futuro.
Sto per partire dalle Marche, ancora un biscotto al cioccolato, una fetta di torta alla nocciola e poi sarò pronta per andare. In questi ultimi giorni, oltre a divertirmi, ho scritto, diciamo preso appunti per oggi. Adesso è tutto pronto. Il viaggio di ritorno mi porterà dridda dritta ad una svolta ed intanto, guidando, potrò ripensare alle ultmi settimane trascorse. Il Venezuela, la Sicilia, il lago di Como e la Pieve San Paolo, qui in provincia di Pesaro Urbino.
Ieri è stata proprio una bella giornata!Il mio amico Tony vive qui da pochi anni. Ha sempre lavorato tantissimo da subito. Ha girato, ma non i posti meno battuti, quelli che mi ha fatto scoprire la fantastica guida Giovanni. Così mi è venuta l' idea di trascinarlo a zonzo. Lui e i suoi nipoti/amici di Scoglitti (Ragusa).
Per tutto il giorno ho allenato la lingua, il siciliano. Nelle Marche! Era buffo! Tra di loro parlano in dialetto stretto, ma ormai capisco quasi tutto. Un pò per le mie vacanze siciliane, un pò per quel genio di Camilleri, insomma, me la cavo!
Dal giardino della Pieve si vede bene il monte Nerone e qualcosa del monte Petrano, che è meno alto, ma mi era piaciuto un sacco! Non l'abbiamo scalato, non volevo traumatizzarli, ma ci siamo andati in macchina da Cagli. Abbiamo mangiato dal Grillo Parlante , dove Cristian ci ha fatto mangiare veramente bene.

E poi, pochi metri a piedi e siamo arrivati in cima!
Spettacolo! Era una giornata bellissima e chiara.
Si vedevano benissimo il Monte Neroneil Catria

il mare adriatico, i monti della Laga in lontananza. Un vento che portava via

e l'aria profumata di menta schiacciata dalle nostre scarpe.
Poi Apeia!
E' un paesino minuscolo, tipo presepe. Ve ne avevo già parlato e ci tenevo a mostrare a Tony, amante degli animali, la straordinarietà del cane Ringo!
Da questo paesino parte un percorso, un sentiero che ti conduce ad un arco naturale scavato nella roccia, veramente impressionanate.
Senti la forza della natura e... le ginocchia che ti fanno male per la salitona. Il cane Ringo

appena arrivano "stranieri" abbaia per attirare l'attenzione e per portarti fin lì ! In più con la luce del tramonto, calda calda, l'atmosfera era perfetta!
Dopo una doccia calda a casa, li ho trascinati a Piobbico, dove ieri si è tenuta l'elezione del più brutto !
In questo paese esiste il club dei brutti
ma grazie a Dio nessuno ci aveva invitato! Per quando siamo arrivati, l'elezione si era già consumata, ma non ancora la polenta e la piadina
più buona che abbia mai mangiato!!!
Bene, tra un pò saluterò Tony con la promessa di tornare in tempo per vedere i colori dell'autunno !
Adesso sono pronta per andare.
Buona giornata amici.